Escursioni

670 Sentiero degli Gnomi

Sentiero degli Gnomi
Sentiero degli Gnomi © Copyright By Salvatore Stringari | La Traccia, Escursioni e Viaggi

Sentiero degli Gnomi

di Salvatore Stringari

Data: 09-02-2022

Scheda Tecnica Riassuntiva

Cima: Monte Piano m. 915
Gruppo Montuoso: Monti della Val di Cembra
Cartina: Tabacco Foglio 062 Altopiano di Pinè Valli di Cembra e dei Mocheni
Segnavia: Ecomuseo Argentario, in parte CAI/SAT 421, poi ancora Ecomuseo Argentario
Tipologia sentiero e Difficoltà: Sentiero Escursionistico Tematico
– E’ un itinerario a tema specifico prevalente (naturalistico, glaciologico, geologico, storico, religioso) di chiaro scopo didattico formativo. Usualmente attrezzato con apposita tabellatura e punti predisposti per l’osservazione è comunemente adatto anche all’escursionista inesperto e si sviluppa in aree limitate e ben funzionali, molti all’interno di parchi o riserve (generalmente è breve e privo di difficoltà tecniche T oppure E)
Tempi di percorrenza: 2/h
Quota partenza: 849 m.s.l.m
Quota da raggiungere: 915 m.s.l.m
Dislivello: m. 66
Giro: Anello
Acqua, sorgenti: non rilevate
Località: Fornace Pian del Gàcc m. 849
Punti di appoggio:
Copertura cellulare:
Parcheggio/i: sì gratuito Pian del Gàcc
Tappe del percorso: Pian dei Gàcc m. 849, strada asfaltata fino a La Malga m. 885, Monte Piano m. 915, Lac de la Casara, Prà de la Casara, Le Rive, La Porta, Pian dei Gàcc.
Partecipanti: l’autore in solitaria

Nota: * i tempi di percorrenza e le difficoltà sono in base alla propria preparazione psico-fisica e tecnico pratica, conoscenza del ambiente alpino, di progressione, movimento in ambiente alpino capacità di orientamento.

14/02 oggi è il giorno del mio 56° compleanno e vi regalo questa favolosa e facile escursione…

L’escursione in dettaglio:

9 febbraio 2022 oggi per la seconda volta raggiungo il Pian del Gàcc, avevo fatto un’esplorazione veloce il pomeriggio del 26 dicembre 2021, in quell’ occasione non avevo notato le indicazioni e avevo percorso in senso orario solo una parte del sentiero, ora sono curioso di scoprire gli splendidi prati di Monte Piano nel comune di Fornace approfittando del primo giorno libero a disposizione.

Il Pian del Gàcc e il Monte Piano sono due aree pianeggianti con zone picnic fra i boschi, adatte a passeggiate per famiglie con bambini che troveranno interessante il Sentiero degli Gnomi e l’area giochi posta vicino al ristorante. Questo luogo non è lontano da Trento, arrivati a Pergine si svolta l’Altopiano di Pinè e raggiunto Fornace si trovano le indicazioni per il Pian dei Gàcc, dove si può parcheggiare gratuitamente.

Il pian del Gàcc e la Cima di Monte Piano 

Oggi parto dal Pian del Gàcc, m. 849, questa volta faccio il giro in senso antiorario e mi imbatto subito nelle prime sculture di legno: gnomi, animali e altre creature dei boschi, corredati da descrizioni e poesie, li troverò disseminati lungo tutto il percorso e ne fotograferò molti.

Sentiero degli Gnomi
Sentiero dei Gnomi © Copyright By Salvatore Stringari | La Traccia, Escursioni e Viaggi

Proseguo sulla strada asfaltata che si inoltra nel bosco e termina in un grande prato in località “La Malga”. Da qui seguo la strada forestale a fondo naturale che trovo sulla sinistra, il sentiero 421 che successivamente diventa 471, seguendo le numerose indicazioni “Sentiero degli Gnomi” raggiungo il punto più alto del Monte Piano m. 915 con un bel panorama sui laghi di Levico e di Caldonazzo.

Sentiero degli Gnomi
Sentiero degli Gnomi © Copyright By Salvatore Stringari | La Traccia, Escursioni e Viaggi

Per il rientro seguo la forestale fino al “Lac de la Casara” e l’omonimo prato, m. 920, inizio la discesa verso Le Rive e ai lati della stradina noto degli strani avvallamenti circolari, forse un geologo mi saprebbe spiegare la loro origine. Proseguo sempre sulla forestale e raggiungo “La Porta”, trovando altre statue intagliate tra cui con uno strano orso magrissimo, fotografo anche questo

Sentiero degli Gnomi
Sentiero degli Gnomi © Copyright By Salvatore Stringari | La Traccia, Escursioni e Viaggi

e continuo a destra per il sentiero – mulattiera che mi condurrà nuovamente al parcheggio. Molto bello e rilassante questo giro da fare anche con le fioriture primaverili, meglio se in compagnia per due chiacchiere…

Autore/i: Salvatore
Rispetta la montagna! lasciale i suoi fiori, porta a casa i tuoi rifiuti non lasciarli sui sentieri!
E voi ci siete stati? Mi lasciate un commento?
Correzione integrazione testo di Paola Marini Gardin.
© Copyright By Salvatore Stringari | La Traccia, Escursioni e Viaggi

23 pensieri su “670 Sentiero degli Gnomi”

...non fate i timidi lasciate un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.