422 Arte Sella

Arte Sella
Arte Sella © Copyright 2019 By Paola – La Traccia, Escursioni e Montagna

Titolo: 422 – Arte Sella
Data: 31-3-2019
Cartina:
Tipologia sentiero: Turistico
Dislivello: minimo
Tempo*: in giornata
Difficoltà*: facile
Giro: anello
Punti di appoggio: diversi in loco
Acqua, sorgenti: no
Località: Borgo Valsugana
Copertura cellulare: sì
Parcheggio/i: sì
Partecipanti: gli autori
Autore/i: Paola e Salvatore
Nota: * i tempi di percorrenza e le difficoltà sono in base alla propria preparazione psico-fisica e tecnico pratica, conoscenza del ambiente alpino, di progressione, movimento in ambiente alpino capacità di orientamento.

Premessa: abbiamo visitato più volte negli anni passati Arte Sella ammirando le opere d’arte immerse e fuse nei boschi e nei prati. Sappiamo purtroppo che la tempesta del 29 ottobre 2018 ha causato parecchi danni, vogliamo recarci sul posto sperando che almeno una parte di questa esposizione di creazioni a cielo aperto si sia salvata.

L’escursione in dettaglio: da Trento scendiamo verso Borgo Valsugana, seguiamo le indicazioni per la Val di Sella e prendiamo a salire per la strada a tornanti (cartelli “Arte Sella”). La Valle, percorsa dal torrente Moggio che si getta nel Brenta, è in pratica parallela alla Valsugana da cui è separata da modesti rilievi. Verso sud invece le fanno da corona le pareti verticali dei monti dell’Altopiano di Asiago, con cui confina. Raggiungiamo l’altopiano lungo la strada e cominciamo a vedere numerosi schianti nei boschi, il versante del Monte Armentera è stato completamente devastato. Superiamo l’Hotel Legno e arrivati al parcheggio che si trova qualche centinaio di metri dopo, vediamo che purtroppo il percorso “Arte Natura” è chiuso perché interamente distrutto, azzerato il lavoro di tantissimi anni. Non sono noti i tempi per il ripristino. Ci dispiace perché era un lungo percorso libero in mezzo al bosco in cui scoprire le opere disseminate tra gli alberi. Anche il giardino di Villa Strobel, una villa storica del 1861 dove l’avventura del progetto di “arte nella natura” cominciò nel 1986 grazie a un gruppo di amici, è temporaneamente chiuso. Era stato riaperto insieme con la villa, anch’essa ristrutturata, solo pochi anni fa in occasione del 30^ anniversario della fondazione, ma già dal prossimo maggio ritornerà agibile. Noi proseguiamo fino al parcheggio vicino al Ristorante “Carlon” e da qui andiamo a piedi fino a Malga Costa, dove si trova il percorso a pagamento.

Arte Sella
Arte Sella © Copyright 2019 By Paola – La Traccia, Escursioni e Montagna

E’ bello essere qui anche solo per passeggiare in mezzo ai prati fioriti di crochi, ai maestosi castagni che hanno resistito alla tempesta con la splendida vista delle montagne. Purtroppo vediamo anche le cataste dei tronchi che sono stati abbattuti. Facciamo i biglietti e seguiamo il sentiero in senso antiorario, con sollievo vediamo che le installazioni artistiche sono nel complesso salve, ci sono quelle che avevamo visto anni fa e le nuove, molto belle. Anche se in parte le conosciamo, le passiamo tutte scattando foto, qualche angolo del parco e alcune opere sono in via di restauro, sorprendentemente troviamo il ponte fatto interamente in carta di giornale in ottimo stato. Il vento ha risparmiato le opere degli artisti tranne due, ci dicono. Una la vediamo a terra, colpita dal crollo di un abete, proprio quella denominata “Vento del Sella”, segno che anche le tempeste sono dotate di senso dell’humour oltre che di potenza distruttiva.

Arte Sella
Arte Sella © Copyright 2019 By Paola – La Traccia, Escursioni e Montagna

La “Cattedrale Vegetale”, monumentale creazione di Giuliano Mauri, ha ancora le sue belle colonne di carpino, non è cresciuta molto dalla nostra ultima visita, ma la natura vuole i suoi tempi. Terminato il nostro giro, torniamo a Malga Costa dove nel piccolo ristoro “Dall’ Ersilia” prendiamo uno stecco-gelato al latte e nocciola di loro produzione e facciamo la strada a ritroso fino alla nostra auto.
L’Associazione Arte Sella ha davanti a sé un duro lavoro ma molto è stato fatto, la viabilità interrotta fino a Malga Costa è stata ripristinata a tempo record come pure lo spazio espositivo aperto al pubblico. Contiamo di ritornare ancora in questo luogo incantato e trovare nuovi miglioramenti.

Arte Sella
Arte Sella © Copyright 2019 By Paola – La Traccia, Escursioni e Montagna

Nota: per informazioni e orari
Arte Sella Tel.: +39 0461 751251
Email: artesella@yahoo.it
Sito internet: www.artesella.it
Sito internet: www.visitvalsugana.it
Sal & Paola
© Copyright 2019 By Salvatore e Paola – La Traccia, Escursioni e Montagna

se ti va lascia la tua traccia...

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.