222 Orvieto, La Città degli Etruschi e del Tufo

Orvieto La Città degli Etruschi e del Tufo
chiesa © Copyright By Salvatore – La Traccia, Escursioni e Viaggi

La Città degli Etruschi e del Tufo

Dopo molte perplessità su dove sostare per la notte scegliamo l’agriturismo Pomonte (al link info e prezzi) attrezzato di un area camper molto accogliente e fornita di tutti i servizi carico scarico e corrente elettrica. Con l’ottima cena per due, compresa la sosta e la navetta, sono 50€ spesi bene, il posto è bello a parte i rumori provenienti dall’autostrada e dalla ferrovia che seppur passano distanti si sentono leggermente.

Orvieto

Orvieto La Città degli Etruschi e del Tufo
Orvieto Pozzo San Patrizio © Copyright By Salvatore – La Traccia, Escursioni e Viaggi

Mercoledì 24 con la navetta, dal Agriturismo Pomonte, alle 9.00 raggiungiamo Orvieto alla stazione della funicolare che usiamo per raggiungere la rocca dove sorge la piccola e bellissima città. Qui visitiamo immediatamente il Pozzo di san Patrizio un capolavoro dell’anno 1527. Profondo 62 m è stato costruito con due scale elicoidali indipendenti e sovrapposte con 248 gradini. Poi visitiamo il Duomo che è magnifico e maestoso, un gioiello di architettura, mosaici, affreschi, statue e molto altro. Servirebbe un giorno solo per visitare e ammirare il duomo, ma noi dobbiamo continuare e iniziare la scoperta di Orvieto sotterranea, vistiamo due delle centinaia di grotte scavate nella pozzolana nel medioevo per ricavarne rifugi, frantoi, colombaie e magazzini.

Orvieto La Città degli Etruschi e del Tufo
le grotte © Copyright By Salvatore – La Traccia, Escursioni e Viaggi

Ma ancora prima gli Etruschi scavarono pozzi profondissimi e stretti per approvvigionarsi di acqua durante gli assedi. Non stanchi visitiamo il Museo Archeologico “G. Faina” ricco di reperti etruschi e romani, poi la Torre del Moro, il Pozzo delle Cave, e girovagando per le strette strade ci imbattiamo in chiese una più decorata di affreschi dell’altra.

Orvieto La Città degli Etruschi e del Tufo
le grotte © Copyright By Salvatore – La Traccia, Escursioni e Viaggi

Scendiamo dalla rupe di tufo per visitare la necropoli etrusca, purtroppo non ben conservata. Ritorniamo poi sui nostri passi e ci portiamo verso la funicolare ma prima visitiamo la Fortezza che ora è un parco e Porta Rocca da cui si gode un bellissimo panorama. Rientrati all’agriturismo ci riposiamo un poco e poi impostiamo il navigatore su Civita Bagnoregio ma ci viene consigliato di fermarci a Lubriano, dove troviamo un’area camper comunale molto carina ben tenuta, attrezzata (no docce) per 10€. Posizionato il camper visitiamo il grazioso borgo che è una terrazza panoramica su Civita e sui “calanchi” che caratterizzano il paesaggio.

Autore/i: Salvatore Stringari e Paola Gardin
Rispetta la montagna! Riporta a casa i tuoi rifiuti non lasciarli sui sentieri!
E voi ci siete stati? Mi lasciate un commento?
Correzione testo di Paola G.
– © Copyright By Salvatore – La Traccia, Escursioni e Viaggi

Lasciate un commento? Grazie.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.